Ultima modifica: 25 Novembre 2018

Scuola dell’Infanzia “Cairoli”

 

immagine

COORDINATORE DI PLESSO: ZECCHIN MANUELA

La scuola dell’infanzia Via del Piave “Cairoli”si trova in centro a Belluno, in via del Piave n°6. L’edificio è strutturato su tre piani ed è circondato da un cortile con spazio giochi.

La scuola ospita 3 sezioni ed oltre le tre aule dispone di aula-laboratorio, biblioteca, stanza per il riposo, ampio salone attrezzato per l’attività motoria, atrio con spogliatoi, sala mensa, cucina e tre servizi, uno per piano.

La scuola è ente statale dal 1983, ma la sua storia è lunga e articolata. L’asilo “Adelaide Cairoli” fu istituito nel 1868 da una società di mutuo soccorso di ispirazione garibaldina e venne significativamente intitolato alla madre dei quattro eroi del Risorgimento. Operò come ente autonomo fino al 1977, quindi come ente comunale. L’edificio attuale fu progettato dall’architetto bellunese Vincenzo Sanzovo e venne aperto nel 1957.

ORARIO: 7.40/16.00  (sabato chiuso)

L’ORGANIZZAZIONE DELLA SCUOLA E DEGLI SPAZI

La strutturazione degli spazi è stata così definita al fine di facilitare l’incontro di oimmaginegni bambino con le persone gli oggetti e l’ambiente.

  • LE SEZIONI sono strutturate a seconda delle esigenze in spazi organizzati per:
    Giochi di identificazione e simbolici;
    Giochi strutturati;
    Giochi linguistici;
    Giochi non strutturati;
    Attività grafico- pittoriche e manipolative
  • IL SALONE AL PIANO TERRA: viene utilizzato in diversi momenti della giornata per attività di intersezione.
  • LA SALA PRANZO: La mensa si attua con un unico turno di refezione dalle 11.45 alle 12.45 per tutti i bambini della scuola. Durante il pasto tutte le insegnanti sono presenti, pranzano insieme ai bambini, incentivando la convivialità e garantendo la sorveglianza ed il rispetto delle regole.
  • IL GIARDINO: utilizzato per l’esplorazione, il gioco e la condivisione tra i bambini delle diverse sezioni, delle principali regole di buon comportamento da seguire nell’uso degli spazi esterni.
  • I LABORATORI: utilizzati per la sperimentazione e l’approccio a diversi materiali, esperienze e tecniche.
  • LA BIBLIOTECA: utilizzata per attività di lettura animata e ad un corretto avvicinamento al mondo dei libri.
  • IL SALONE AL PRIMO PIANO: viene utilizzato per attività motorie e drammatico/teatrali di piccolo e grande gruppo, di sezione o intersezione.

LA GIORNATA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA

La scuola dell’infanzia promuove la formazione della personalità del bambino.
Per la maturazione dell’identità: sollecita atteggiamenti di stima di sé e delle proprie capacità e favorisce una vita relazionale aperta allo scambio e al rispetto degli altri.
Per la conquista dell’autonomia: stimola il bambino a compiere delle scelte, quindi a crescere e a maturare in un contesto per lui nuovo.
Per lo sviluppo delle competenze: propone attività concrete che stimolino la curiosità e favoriscano l’apprendimento.

  • LE ROUTINES: La giornata a scuola è scandita da alcuni rituali per dare al bambino la sicurezza del “sapere che cosa succede dopo”. La scansione temporale delle routines permette al bambino di farsi un suo “concetto del tempo” che è sì diverso dal nostro, ma che gli dà comunque la possibilità di capire in che momento della giornata si trova. Attraverso i rituali e i gesti abituali, il bambino cerca una garanzia di stabilità, di permanenza nella realtà, di controllo contro la mutevolezza degli eventi.
  • IL BAGNO: E’ un momento di conquista dell’autonomia. Rappresenta il primo passo verso l’assunzione di corrette abitudini igienico sanitarie per acquisire maggiore stima di sé.
  • IL PASTO: Durante il pasto si cerca di favorire l’autonomia nel bambino nel rispetto di regole semplici ma costanti, come ad esempio stare seduti ed usare le posate nel modo più appropriato.
  • IL SONNO: Il sonno rappresenta solitamente il distacco “pauroso” dalla realtà, per renderlo più sereno viene preceduto dal racconto-ascolto di una fiaba o di una musica rilassante. Ciò aiuta il bambino ad addormentarsi il più tranquillamente possibile.

USCITE, VISITE GUIDATE, ADESIONE A PROPOSTE DEL TERRITORIO, ESPERTI ESTERNI  

                                                                                                                       

Le uscite saranno effettuate in relazione ai progetti, alle UDA, agli interessi dei bambini, alle occasioni e alle opportunità del territorio. In quest’ottica, vista la vicinanza al centro città si prevedono numerose uscite a piedi per esplorare il territorio circostante. Nel corso dell’anno sono previste  alcune uscite, altre potranno essere aggiunte in base allo svolgimento delle UDA e alle proposte della cittadinanza.

ATTIVITA’ ED INIZIATIVE ANNO SCOLASTICO 2018-2019

  • Corso di nuoto presso la Piscina comunale di Belluno – bambini di 5 anni
  • Progetto Teatro in collaborazione con il TIB teatro – tutti i bambini della scuola
  • Progetto “Coding” (in collaborazione con la scuola Primaria) – bambini di 5 anni
  • Progetto “Sto bene con me stesso nel rispetto delle cose e degli altri” – tutti i bambini della scuola
  • Curricolo verticale: attività e iniziative che vedono coinvolti i 3 ordini di scuola dell’IC3 e altri Istituti Comprensivi
  • Giornata delle Istituzioni organizzata dall’ IC3 Belluno
  • Belluno School Run  organizzata dall’IC3 con gli altri IC di Belluno
  • Orienteering organizzato dall’IC3Belluno

PROGETTI “BELLUNO DEI BAMBINI”:

  • Educazione Civica: “Insieme a Palazzo Rosso” – bambini di 5 anni
  • Polizia Locale: “Progetto educazione alla sicurezza stradale ed alla legalità” – bambini di 3/4/5 anni
  • Educazione Psicomotoria (Sportivamente Belluno): “Pratica Psicomotoria Aucouturier educativa e preventiva” – bambini di 3 anni
  • Educazione linguistica (Vania Bortot): “Matilde e il cesto delle storie” – bambini di 3/4/5 anni per sezione
  • Educazione culturale: “Cos’è la Biblioteca” (Biblioteca civica – Comune di Belluno) – bambini di 4 anni
  • Educazione storico/culturale: “Conoscere l’archivio storico” (Archivio storico – Comune di Belluno) – bambini di 5 anni
  • Educazione alla mobilità sostenibile: (Dolomitibus) – bambini di 4/5 anni

Scuola dell’Infanzia “A. Cairoli”Via del Piave – Belluno

tel. 0437/25109